Incontri al buio

incontri al buio

Incontri al buio, la nuova moda nell’era di internet

A chi non è capitato di andare ad un incontro al buio? Scommetto quasi a tutti. Chiunque sia nato negli anni precedenti all’avvento di internet ricorda com’erano gli incontri al buio: nella maggior parte dei casi erano gli amici ad organizzarli, spesso perché conoscevano proprio la persona giusta per noi e volevano farcela conoscere, convinti che sarebbe nato l’amore, altre volte per combinare un’uscita a quattro tanto in voga nei decenni scorsi.

Come il web ha cambiato gli incontri al buio

Oggi con l’avvento di internet gli incontri al buio hanno cambiato forma, non ci sono più gli amici a fare da intermediari ma siamo proprio noi a decidere di conoscere qualcuno di persona dopo averci parlato su internet. Se un tempo erano gli amici a parlarci dell’altra persona, a

incontri-al-buio

incontri-al-buio

descrivercela decantandone la bellezza o quanto fosse proprio “un bravo ragazzo”, oggi sul web scambiarsi foto è facilissimo e almeno da questo punto di vista si possono evitare le delusioni che hanno accompagnato molti incontri al buio tradizionali.

Conoscere prima la persona su internet è un grande vantaggio non solo per evitare delusioni sull’aspetto fisico, ma anche perché consente di superare gli imbarazzi tipici degli incontri al buio, come quei momenti lunghissimi in cui si resta in silenzio senza sapere di cosa parlare.

Incontri al buio: meglio prendere precauzioni… in tutti i sensi!

 Tuttavia, è sempre meglio prendere qualche precauzione quando si tratta di incontri al buio. Anzitutto, è importante la sicurezza, quindi è sempre meglio che il primo incontro al buio si svolga in un luogo pubblico… la prudenza non è mai troppa! Poi, è meglio dotarsi di una “scappatoia” nel caso la serata si riveli noiosa se non proprio un fiasco totale. Esistono applicazioni per cellulari appositamente per questo, lo sapevate? Ebbene sì, si tratta di app gratuite con le quali potete programmare l’arrivo di un SMS o di una telefonata: all’orario che avrete prestabilito il cellulare squillerà e voi potrete liquidare la finta chiamata se la serata sta andando bene, o fingere si tratti di un’emergenza per scappare da un incontro al buio disastroso.

buio

buio

Sempre più spesso, gli incontri al buio si concludono con delsesso, sia perché dopo tante parole in chat due persone che s’incontrano non vedono l’ora di concretizzare le proprie fantasie, sia perché spesso questi incontri al buio nascono appositamente con quello scopo. Anche in questo caso è sempre meglio essere prudenti: evitate di incontrarvi direttamente in albergo e incontrate l’altra persona prima in un bar per prendere un caffè e parlarci un po’ per capire se non si tratta di un malintenzionato o qualcuno che ha usato una falsa identità online. E se la persona vi piace e volete fare sesso, ricordate che se è pur sempre un estraneo di cui non conoscete le abitudini sessuali, quindi è sempre meglio usare il preservativo.

E voi cosa ne pensate gli incontri al buio? Vi è mai capitato?

E’ stata un’esperienza positiva o negativa? Fatecelo sapere nei commenti.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*